Lezioni di orientamento energetico – 1

Se la terra sta “sotto” e il cielo sta “sopra” si è in situazione di ristagno. Si è pratici nel materiale e eterei nello spirituale con il rischio che le due componenti rimangano scollegate o opzionali.

Portare invece il cielo in terra e la terra in cielo significa invertire questa tendenza. Vivere la propria vita quotidiana materiale con fiducia, leggerezza e chiarezza ed esplorare la parte spirituale e sottile dell’esistenza con pragmatismo e concretezza.
Questa sinergia è il cuore della pratica OEP3.
Questa alchimia produce via via una maggior centratura e pace interiore e nello stesso tempo la possibilità di onorare le nostre risorse creative con maggior passione per la vita e risultati concreti…Immagine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...